www.shantiestetica-ale.it
HOME CHI SIAMO ESTETICA GENERALE TRATTAMENTI VISO
TRATTAMENTI CORPO
TERME DI SALSOMAGGIORE
PERCORSI TERMALI
FOTODEPILAZIONE
DIMAGRIMENTO
LOCALIZZATO
MASSAGGI PRODOTTI APPARECCHIATURE PROMOZIONI GALLERY DOVE SIAMO
 



TECNICHE DI MASSAGGIO HOT STONE MASSAGE
"L’antica saggezza delle pietre"

Il massaggio è una delle terapie più antiche per curare i mali del corpo e delle mente: è quasi istintivo nell’uomo il riflesso di fare pressione sulla parte dolorante.
L’uso delle pietre si perde nella notte dei tempi: si utilizzavano per diagnosticare le malattie, come buon auspicio in cerimonie o come monili con poteri magici.
Dopo un periodo di vero e proprio oscurantismo da parte della medicina ufficiale, molte antiche terapie manuali acquistano oggi nuova dignità ed incuriosiscono sempre più pazienti.
L’ultima grande novità delle grandi beauty farm americane è la stone terapy, utilizzata in Italia soprattutto come tecnica di massaggio.
Note già ai nativi americani, ai sumeri e agli egiziani, le proprietà terapeutiche delle pietre sono innumerevoli: dal mal di testa curato dal quarzo ialino all’ametista usata per raggiungere un più alto stadio di spiritualità.
Le proprietà terapeutiche del calore Nello Hot Stone Massage si usano pietre basaltiche, vulcaniche, ciottoli del Gange, dei letti di fiumi dell’Arizona, dell’Italia e della Francia.
Il concetto di base su cui poggia l’azione terapeutica dei materiali è lo scambio di calore. Le pietre ben levigate sono in grado di conservare più a lungo il calore e di restituirlo al corpo con il quale vengono in contatto. Di solito vengono usate in associazione con olii specifici per il disturbo da curare; la capacità delle diverse pietre di rilasciare calore determina il maggior o minor assorbimento della sostanza.



Leggi Tutto >>


Esistono 2 tipi di massaggio con le pietre: freddo e caldo.
Nel massaggio a caldo si usano pietre laviche, di varia forma, dimensione e peso: devono potere essere comodamente usate con le mani (ma a volte se ne usano di molto grandi per curare parti più estese del corpo del paziente).
Le pietre basaltiche vengono scaldate in acqua, a 65 – 70°; si applica l'olio sulla parte da massaggiare del paziente, si prelevano le pietre, si asciugano e si iniziano le manualità, effettuando una pressione media. Quando le pietre iniziano a raffreddarsi si sostituiscono con altre calde.
Dal punto di vista fisico i benefici che se ne possono ricavare sono:
1. Sciogliere la rigidezza dei muscoli
2. Alleviare la tensione di tutta la colonna vertebrale
3. Decongestionare i depositi linfatici e migliorare la ritenzione dei liquidi
4. Migliorare la circolazione arteriosa
5. Sbloccare gli scambi metabolici all’interno dell’organismo
6. Disintossicare l’organismo
7. Migliorare la mobilità delle articolazioni
8. Rilassare i tessuti molli
9. Migliorare il ritorno venoso
10. Levigare accuratamente la pelle
11. Smaltire lo stress
12. Creare calore
Dal punto di vista spirituale si raggiunge un riequilibrio energetico
generale da cui deriva:
1. Una generale sensazione di benessere
2. Un profondo relax mentale
3. La coscienza della propria unità corporea
4. L`aumento della sensibilità e della capacità di percepire il mondo
e le persone attorno a noi
5. La piacevole sensazione di riappropriarsi nel proprio corpo (che
quotidianamente “dimentichiamo seduto” da qualche parte!)
Per il massaggio a freddo si usano vari tipi di quarzo. Ideale per gli sportivi, il massaggio a freddo, viene praticato con pietre poste
qualche tempo prima nel freezer.
Oltre che per il massaggio le pietre sono usate appoggiandole in punti energetici del corpo (i chakra della tradizione indiana) o alternate sui muscoli, fredde e calde, a seconda del disturbo nella medicina Ayurvedica. In Italia si parla prettamente di massaggio, ma gli usi delle pietre sono molteplici e articolati.
Il trattamento è controindicato a chi soffre di fragilità capillare.

CONNETIVALE,MIOFASCIALE, EMOMORFOLINFATICO, MUSCOLARE, LINFODRENAGGIO Il centro Shanti vi offre varie tecniche di massaggio, un metodo nuovo per poter interpretare ciò che il "corpo ci dice" una formula naturale e completa per affrontare gli squilibri di natura anatomica e fisiologica. Un mix di tecniche manuali sviluppate sapientemente sul corpo, grazie ai continui corsi di formazione specifica e aggiornamenti.